La serie tv online The 100 non ha mai mostrato alcuna paura di uccidere i suoi personaggi principali, ma a volte manteniamo la speranza che alcuni sopravvivranno: non abbiamo mai pensato che poteva esserlo Bellamy Blake!

Nell’episodio 5 della settima stagione “Benvenuti a Bardo“, vengono descritti molti aspetti della nuova civiltà che sono chiamati “Discepoli“, ecco perché ha iniziato a segnare l’inizio della fine di Bellamy Blake.

In questa stagione è stato scoperto che i “Discepoli” hanno una tecnologia di memoria che attraversa il loro cervello, in questo modo riescono a sapere assolutamente tutto sui nostri personaggi. Ma grazie ai ricordi di Octavia, sono misteriosamente ossessionati da Clarke interpretato da Eliza Taylor, che è stata definita “la chiave”, al fine di vincere l’ultima guerra che l’umanità affronterà.

Dopo che Octavia tornò a Bardo, Anders la chiamò nella sala di controllo per convincere sua sorella.

Bellamy colse l’occasione per prendere in ostaggio una delle guardie mentre la porta del wormhole si apriva.

Octavia accettò di lasciar andare tutto ciò che raccontava di Anders su Clarke, se Bellamy avesse rilasciato la guardia e l’avesse rimandata a Sanctum, Anders avrebbe accettato l’accordo.

Tuttavia, quando il ponte a wormhole si aprì, uno dei discepoli che Bellamy aveva attaccato riuscì a far esplodere una granata, facendo esplodere tutto intorno a lui, compreso Bellamy. Nonostante tutto il sangue che è stato visto e la presunta “ferita di Bellamy” non significa che sia morto. Bellamy è abbastanza veloce dopo tutte queste situazioni che ha vissuto.

Non ci sono prove concrete sulla morte di Bellamy, ma a causa del taglio della stagione 7 e della sua morte c’è una probabilità che sia vivo. In ogni caso Octavia crede che sia morto.