schock martina navratilova leggenda tennis cancro gola tumore seno

La leggenda mondiale del tennis femminile Martina Navratilova ha due tumori in fase iniziale non correlati. Alla tennista ceco-americana di 66 anni è stato diagnosticato un cancro alla gola lo scorso novembre dopo che un linfonodo ingrossato nel collo le era stato sottoposto a biopsia. Gli esami medici hanno anche mostrato motivo di preoccupazione nella zona del torace e gli esami successivi hanno rivelato che si trattava di un cancro al seno, del tutto estraneo al tumore alla gola.

“Questo doppio colpo è serio, ma è ancora rimediabile”, ha detto Navratilova.

“Spero in un risultato favorevole. Farà schifo per un po’, ma lotterò con tutto quello che ho”, ha aggiunto.

Una portavoce del tennista ha riferito che entrambi i tipi di cancro sono in una fase iniziale con una prognosi “buona”, e che Martina inizierà il suo trattamento questo mese. Ha anche chiarito che il primo tumore è correlato al papillomavirus umano (HPV) e “questo particolare tipo risponde molto bene” alla terapia.

Navratilova ha già superato il cancro al seno nel 2010, dopo aver subito un trattamento radioterapico e un intervento chirurgico.

L’ex numero uno al mondo ha dominato il tennis femminile negli anni ’70 e ’80 ed è considerata una delle più grandi tenniste di tutti i tempi. Nel corso della sua carriera ha vinto 167 titoli in singolare e 177 trofei in tornei di doppio, è anche membro dell’International Tennis Hall of Fame.