E' morta Raffaella Carrà, aveva 78 anni

In un anno abbiamo perso Raffaella Carrà, Carla Fracci, Gigi Proietti, Ennio Morricone, Milva e Franco Battiato… Abbiamo perso grandissimi pezzi di storia italiana.

Tutto il mondo sta piangendo la scomparsa di Raffaella Carrà. Raffaella Maria Roberta Pelloni, questo il suo vero nome, aveva da poco compiuto 78 anni: era nata a Bologna il 18 giugno 1943. “Raffaella ci ha lasciati – scrive il coreografo Sergio Iapino (ex compagno della Carrà) – E’ andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre“.

Da tutti considerata la Regina della Televisione italiana, Raffaela Carrà è stata una showgirl, cantante, ballerina, attrice, conduttrice televisiva, radiofonica e autrice televisiva italiana.

Raffaella Carrà è morta lunedì alle 16:20 a causa di una malattia che, secondo Japino, “era rimasta attaccata al suo piccolo corpo ma pieno di energia traboccante”. L’ultimo messaggio dell’artista sui social è stato per ringraziare delle congratulazioni e per augurare a tutti una buona estate di ritorno alla normalità.

Un’estate che, però, sarà vissuta in Italia in sua grande assenza.

Raffaella Carrà, che ha goduto di grande popolarità in America Latina e in Spagna negli anni ’70 e ’80, combatteva da tempo contro una malattia. “Da tempo la malattia ha attaccato il suo corpo, così piccolo ma così pieno di energia traboccante“, ha scritto Japino, che ha evidenziato “la sua forza inarrestabile, che la ha imposto ai vertici dello star system mondiale, e una volontà ferrea che non l’ha mai abbandonata fino alla fine, assicurandosi che nessuna delle sue profonde sofferenze trapelasse“.

Nel corso della sua carriera, Raffaella Carrà, che non ha avuto figli, è diventata molto famosa in tutto il mondo, soprattutto nei paesi latini: ha venduto oltre 60 milioni di dischi e, durante una puntata di “Domenica In” condotta da Pippo Baudo in cui era ospite, ha dichiarato di possedere 22 dischi tra platino e oro.

Su Wikipedia, la storia completa dell’artista.