Quali partite non vedremo in Serie A? Si tornerà con il Derby Juventus-Torino.

Non era mai successo che il campionato di calcio di Serie A venisse sospeso per una emergenza sanitaria. All’epoca dell’epidemia di colera, nel 1973, si continuò lo stesso a giocare regolarmente. L’unico precedente di torneo interrotto e mai terminato risale al 1915. In quella occasione lo scudetto venne assegnato a tavolino al Genoa. Succederà la stessa cosa quest’anno? Ad oggi non lo sappiamo, è più probabile che si giochi un numero ridotto di partite visto l’impegno a Euro 2020 della nostra nazionale.

Le partite rinviate a seguito dello stop di Serie A.

27a giornata (dal 13 al 15 marzo):
Verona-Napoli, Bologna-Juventus, SPAL-Cagliari, Genoa-Parma, Torino-Udinese, Lecce-Milan, Atalanta-Lazio, Fiorentina-Brescia, Inter-Sassuolo, Roma-Sampdoria.

Recuperi 25a giornata (18 marzo):
Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari, Torino-Parma. Non c’era ancora una data utile per Inter-Sampdoria.

28a giornata (dal 20 al 22 marzo)
Lazio-Fiorentina, Brescia-Genoa, Sampdoria-Bologna, Juventus-Lecce, Sassuolo-Verona, Cagliari-Torino, Napoli-SPAL, Udinese-Atalanta, Milan-Roma,

Parma-Inter.

La Juventus torna a giocare il 4 aprile con il Derby di Torino.

Dal 27 al 31 marzo c’è la pausa per le Nazionali e quindi si potrà tornare a giocare dal fine settimana del 4-6 aprile, ripartendo dalla 29a giornata: Cagliari-Atalanta, Napoli-Roma e Juventus-Torino di sabato 4 aprile. Domenica 5 aprile si giocheranno Sassuolo-Lecce, Parma-Fiorentina, Brescia-Verona, Sampdoria-Spal, Inter-Bologna e Lazio-Milan.

Le italiane giocheranno la Champione e l’Europa League.

Nel mese di marzo ci saranno comunque gli impegni delle italiane nelle varie Coppe europee. Per quanto riguarda la Champions League abbiamo Valencia-Atalanta di oggi martedì 10 marzo, Juventus-Lione e Barcellona-Napoli della prossima settimana. In UEFA Europa League ci saranno le doppie sfide Inter-Getafe e Siviglia-Roma.