Valore di Mercato Microsoft

Ieri il valore del mercato azionario di Microsoft ha superato per la prima volta la pietra miliare dei 3mila miliardi di dollari, mantenendo la sua posizione di seconda azienda con più valore al mondo, subito dietro al produttore di iPhone Apple.

A mezzogiorno le azioni Microsoft sono aumentate dell’1,3%, a 403,95 dollari, per una capitalizzazione di mercato di 3,01 trilioni di dollari. La soglia consolida lo status della società come uno dei più grandi titoli pubblici. È in linea con il valore di Apple (3,03 miliardi di dollari), che lo scorso anno è diventata la prima azienda a raggiungere i 3 miliardi di dollari.

Secondo i dati LSEG, le azioni Apple sono state scambiate a 196,04 dollari, in crescita dello 0,4%, per un valore di mercato di 3,03 trilioni di dollari.

L’azienda con sede a Redmond, Washington, è una dei cosiddetti Magnifici 7 che hanno trainato il mercato nel 2023, guadagnando circa il 57%. L’avanzamento è continuato quest’anno, con un aumento del 7,4% che ha superato il guadagno del 4,6% dell’indice Nasdaq 100.

Microsoft rappresenta il 7,3% dell’indice S&P 500.

Gran parte dell’aumento riflette l’entusiasmo degli investitori per l’intelligenza artificiale e il suo potenziale di accelerare la crescita sia dei profitti che dei ricavi. Microsoft, attraverso la sua partnership con OpenAI Inc, è considerata uno dei maggiori beneficiari dell’intelligenza artificiale. Ha reso disponibili ai suoi clienti servizi basati sull’intelligenza artificiale.

Dall’inizio dell’anno Microsoft e Apple si contendono il primo posto come azienda con il valore di mercato più elevato a Wall Street. Il produttore di iPhone ha perso brevemente la sua corona a favore del colosso del software all’inizio di gennaio.

La corsa di Wall Street verso i massimi storici sarà messa alla prova nelle prossime settimane quando le principali società tecnologiche statunitensi inizieranno a pubblicare i risultati.