mercato auto aumentano vendite per concessionari

Torna a registrare un trend positivo il mercato dell’auto: dopo un 2022 difficile, nei primi mesi del 2023 le concessionarie hanno visto numeri decisamente importanti, superando addirittura le statistiche della fase iniziale del 2021. Durante l’anno passato il settore è stato fortemente penalizzato da una serie di fattori: al di là di quelli che hanno colpito un po’ tutti i mercati (come la guerra in Ucraina, per esempio), ce ne sono alcuni molto specifici.

Tra questi è possibile menzionare il fallimento degli incentivi alla rottamazione e la difficoltà delle case produttrici nel recuperare chip e materie prime. Secondo il Ministero delle Infrastrutture, nel corso del 2022 sono stati immatricolati poco più di 1,3 milioni di veicoli, dato molto vicino al minimo storico toccato nel 2013. Già a dicembre però si erano visti i primi segnali di una ripresa che è esplosa in questi ultimi mesi con un netto aumento delle vendite anche nella città di Terni.

Attraverso una rapida ricerca in rete, per esempio digitando “concessionari terni” su Google, sarà possibile conoscere i principali rivenditori presenti in zona, come per esempio Strappini, vero e proprio punto di riferimento del settore che da sempre si contraddistingue per un servizio attento e professionale.

La ripresa del mercato auto

Il 2023 è cominciato con un ottimo gennaio, che ha registrato un +19% in confronto allo stesso mese dell’anno precedente. Bene anche febbraio, con le immatricolazioni in crescita del 17,5% rispetto a dodici mesi fa. È importante sottolineare il fatto che la ripresa riguarda la maggior parte dei brand. In cima alla graduatoria delle macchine più vendute si conferma la Fiat Panda, ormai abituata a guardare tutti dall’alto.

Tra le posizioni più prestigiose della classifica ci sono altre conferme, ovvero la Fiat 500, la Jeep Renegade ed il Volkswagen T-roc. Non mancano però le sorprese, come la Dacia Sendero che è riuscita a conquistare il podio.

Dove trovare le offerte più interessanti

Come detto, Strappini si conferma leader nel settore automotive. La storia di questa concessionaria inizia nel 1942 a Foligno. Dopo lo spostamento della sede a Spello, la ditta si espande, diventando una società ed allargando il suo campo di azione anche nella vendita di veicoli industriali e commerciali. Oggi l’imponente sede legale dell’impresa si trova a Orte.

Al suo interno sono presenti l’officina meccanica, il centro diagnostico, il Daily Service Crono ed il magazzino di ricambi originali Iveco. A Spello si trova la sede specializzata nella vendita di veicoli industriali multimarca usati. La ditta vanta uffici di vendita pure a L’Aquila, mentre nella sede di Terni si trova la concessionaria Fiat Professional a cui si è aggiunta la vendita di veicoli aziendali e km0 plurimarca destinati ad un uso

privato.

I veicoli disponibili in concessionaria

Per conoscere quali sono le auto disponibili in concessionaria è sufficiente visitare il sito ufficiale strappini.it ed andare nella sezione Auto: qui si possono trovare tutte le occasioni sulle macchine usate e km0. Nella schermata principale sono presenti tutti i modelli disponibili con la foto e l’indicazione dell’anno di immatricolazione, del prezzo e delle caratteristiche principali; ovviamente basta cliccare su ciascuna auto per vedere altre immagini e la scheda tecnica completa.

Per individuare con pochi click l’auto dei propri sogni è sufficiente impostare i filtri di ricerca. Le vetture infatti possono essere selezionate in base al marchio produttore, alla fascia di prezzo, al periodo di produzione, al tipo di alimentazione ed al chilometraggio.

È possibile anche mettersi in contatto con il personale della concessionaria: lo si può fare direttamente tramite il form presente sul sito, recandosi presso gli uffici oppure chiamando ai numeri di telefono indicati sulle pagine del portale.