luna artificiale vuota metallica

L’umanità possiede molte leggende legate alla Luna, ma poche sono così esplicite come quella trovata nell’antico libro cinese della dinastia Tang. Un antico libro cinese chiamato “Yuyang Zazzu” dice esplicitamente che la Luna è stata costruita da una civiltà umana avanzata. Svelando una delle leggende più incredibili sulle origini del nostro satellite.

L’antica leggenda cinese dice che la Luna è artificiale

“Durante il regno di Wen Zong (809-840), Wang Xucai e il fratello minore di Zheng Renben andarono sul Monte Songshan e si persero. I viaggiatori chiesero istruzioni a un cittadino comune che riposava sul ciglio della strada. Allo stesso tempo all’uomo è stato chiesto da dove provenisse. L’uomo ridendo disse: Cari signori, sapete che la luna è composta da sette tesori? La luna è come una palla vuota. Il bagliore del Sole si riflette sulla sua superficie. Abbiamo costruito 82.000 famiglie, io sono una di loro. Ha mostrato la strada e poi è scomparso dalla vista”.

Questa leggenda che la Luna non emette luce, ma riflette quella del Sole. Com’è possibile che il popolo della dinastia Tang lo sapesse 1100 anni fa? Ancora più sorprendente è che, secondo le loro tradizioni, un monaco è stato coinvolto nella sua costruzione.

Un anziano eremita cinese ha raccontato la sua vita passata centinaia di milioni di anni fa. La civiltà umana era allora molto avanzata. A quel tempo, le grandi città avevano strutture colossali in tutto il mondo. C’erano navi giganti che fluttuavano nell’aria per migliaia di passeggeri.

Grazie a questa tecnologia avanzata, si pensò di creare un corpo celeste che illuminasse la notte. Non dovrebbe brillare per le persone a dormire, ma l’oscurità non dovrebbe essere totale. Il progetto fu approvato da vari settori della società e, quindi, iniziò un lavoro titanico. L’anziano monaco, poi, lavorò come ingegnere e partecipò alla costruzione della Luna.

alieni luna artificiale nave spaziale

Una costruzione fatta dall’uomo?

Ha spiegato che all’interno del suo nucleo ci sono molti meccanismi e dispositivi energetici precisi. Non c’è nulla tra il nucleo e lo strato esterno. Questa non è altro che una protezione fatta di una spessa piastra metallica spessa diversi chilometri. Diversi anni dopo la continuazione dei lavori, l’umanità completò la sua costruzione. La superficie del satellite è stata lucidata per riflettere la luce solare sulla Terra durante la notte.

Per illuminare continuamente la velocità della sua rotazione, calcolò in modo che il viso lucido guardasse sempre il pianeta. Questo lavoro è stato celebrato in tutto il mondo. I costruttori divennero un gruppo di persone rispettate, glorificate per lungo tempo.

Tuttavia, il monaco notò che questa era solo un’illusione. Con il passare degli anni e il decadimento morale, l’umanità ha iniziato a declinare. Il progresso tecnologico ha presto portato alla scarsità di risorse e alla sofferenza dell’ambiente.

La Terra ha subito gravi danni che sono stati catastrofici per l’umanità. La civiltà tornò ai tempi primitivi e lo sviluppo riprese. La storia della Luna divenne solo una leggenda.

luna vuota artificiale alieni

Dati che corrispondono alla leggenda

Ci sono alcune “anomalie” sulla Luna che potrebbero concordare con questa antica leggenda cinese:

  • Il diametro della Luna è 1/395 del diametro del Sole e la distanza tra la Luna e la Terra è 1/395, della distanza tra la Terra e il Sole. Di conseguenza, le dimensioni di entrambi sembrano le stesse.
  • Questo fenomeno non è comune in astronomia e fino ad oggi non è stato scoperto alcun secondo fenomeno simile.
  • La Luna guarda sempre la Terra dallo stesso lato e la parte posteriore del satellite è molto diversa dalla parte visibile e dalla sua irregolarità. Se la Luna è un corpo celeste naturale, questo non dovrebbe accadere.
  • L’orbita dei satelliti naturali è ellittica, mentre quella della Luna è circolare.
  • La Luna è vuota. Dal 1969, gli Stati Uniti hanno inviato veicoli spaziali sul satellite per spedizioni scientifiche, installando sismografi sulla superficie.Uno dei terremoti registrati è durato 55 minuti. Le deboli fluttuazioni divennero gradualmente forti. L’intensità massima è durata 8 minuti, poi l’ampiezza è diminuita fino a cessare. Durante tutto l’evento, c’è stata una sorta di continuo “boom sonico”.

Clive R Neal, professore di geologia presso l’Università di Notre Dame, ha dichiarato in un rapporto della NASA nel 2006 che suonava come “una campana”. Di conseguenza, c’è un’ipotesi che suggerisce che all’interno della Luna ci sia una crosta metallica cava e il suo corpo sia coperto da uno strato sciolto con uno spessore da 16 a 32 chilometri.

Questi dati rivelano che è effettivamente possibile che l’umanità sia stata creata artificialmente da una civiltà antica molto avanzata.