John Travolta annuncia la morte della moglie Kelly Preston.

L’attrice Kelly Preston, moglie di John Travolta e nota per i suoi ruoli in film come “Twins” o “Jerry Maguire”, è deceduta domenica per complicazioni a causa del cancro al seno. Aveva 57 anni. A dare la triste notizia lo stesso John Travolta su Instagram:

“Con il cuore pesante vi informo che la mia splendida moglie Kelly ha perso la lotta che ha combattuto per due anni contro il cancro al seno (…) Ha combattuto con coraggio e l’amore e il sostegno di molti (…) l’amore di Kelly e la sua vita saranno sempre ricordati”.

John Travolta annuncia su Instagram la morte della moglie Kelly Preston.

Dopo aver deciso di svolgere la sua battaglia privatamente, ha subito un trattamento medico, assistito dalla sua famiglia e dai suoi amici più stretti. Era un’anima brillante, preziosa e amorevole che si prendeva cura profondamente degli altri e dava vita a tutto ciò che toccava.

La carriera di Kelly Preston è iniziata nel 1985 con un ruolo nel film “Mischief” e divenne famosa con le sue apparizioni in “Twins” (1988), “Jerry Maguire” (1996) e “For Love of the Game” (1999). Più tardi, è apparso in “Battlefield Earth” (2000), “Death Frase” (2007) e “Old Dogs” (2009). È anche apparsa nel video del brano “She Will Be Loved” di Maroon 5.

John Travolta annuncia la morte della moglie Kelly Preston.

La sua ultima apparizione sul grande schermo è stato in “Gotti” (2018), al fianco di John Travolta, dove ha interpretato la moglie del mafioso John Gotti.

Kelly Preston e John Travolta si sposarono nel settembre 1991, quando l’attrice era incinta di Jett, il loro primo figlio.