È morto Max von Sydow, il cavaliere del 'Settimo sigillo' e il sacerdote dell'Esorcista.

LUTTO NEL CINEMA – Il famoso attore franco-svedese Max Von Sydow, che viveva in Francia, è morto domenica all’età di 90 anni. La triste notizia è stata confermata da sua moglie attraverso una dichiarazione rilasciata dall’agente interprete al settimanale Paris Match.

Morto Max von Sydow, sacerdote dell’«Esorcista», attore feticcio di Bergman.

“Con il cuore spezzato e una tristezza infinita, annunciamo con estremo dolore la morte di Max Von Sydow“, ha scritto la produttrice Catherine Von Sydow. La figlia dell’attore ha anche chiesto discrezione alla stampa durante il periodo di lutto.

Max von Sydow: morto l'attore di Star Wars e l'Esorcista.

La leggenda del cinema europeo e uno degli attori fetish del regista Ingmar Bergman hanno guadagnato popolarità in tutto il mondo dopo aver recitato in film come L’Esorcista (1973), Hannah e le sue

sorelle (1986), Il settimo sigillo (1957), Il posto delle fragole (Wild Strawberries) – 1957, I tre giorni del Condor (Three Days of the Condor) – 1975 e, negli ultimi anni, con le sue apparizioni nella saga di Star Wars o Il Trono di Spade.

Addio a Max von Sydow, dall'«Esorcista» a «Game of Thrones».

Protagonista di un centinaio di film e programmi tv, Von Sydow è stato nominato due volte al Premio Oscar, come miglior attore protagonista per Pelle alla conquista del mondo, nel 1989, e come miglior attore non protagonista per Molto forte, incredibilmente vicino nel 2012.