Spavento per Moussa Dembélé: sviene durante allenamento dell'Atletico Madrid.

L’attaccante francese dell’Atlético de Madrid, Moussa Dembélé, è svenuto durante un allenamento, causando un grande spavento tra i suoi compagni di squadra e lo staff tecnico della squadra di Madrid. Nelle immagini catturate dalla stampa si vede Dembélé, 24 anni, che si allena quando improvvisamente crolla. I suoi compagni vennero in suo aiuto, chiesero assistenza medica e corsero a prendere una barella. Il calciatore è rimasto incosciente per circa un minuto ed è riuscito finalmente a lasciare il campo con le proprie gambe.

Lo svenimento di Dembélé

Secondo fonti dell’Atlético de Madrid, citate dal quotidiano Marca, lo svenimento di Dembélé sarebbe dovuto a “un leggero calo della pressione sanguigna”. Successivamente, sono stati effettuati test medici, in cui ha presentato “segni vitali assolutamente normali”.

Successivamente, il calciatore ha lasciato le strutture del club a bordo della sua auto, confermando che stava bene.