Comprare online con ShopLoop: Google rivoluziona gli acquisti via internet.

La nuova piattaforma di Shopping Online promossa da Google è basata su video molto brevi, tutti inferiori ai 90 secondi. Questo è il tempo a disposizione per risultare efficaci nell’aiutare gli utenti a fare i loro acquisti.

Da Area 120, il laboratorio interno di Google per progetti sperimentali, arriva Shoploop, la nuova esperienza di shopping online basata su brevi video. Non dovrebbe più sfuggire a nessuno che i video brevi stiano dominando i contenuti delle piattaforme social come modo per offrire informazioni brevi, dirette e concise agli stessi utenti.

E Shoploop non pretende di essere meno, offrendo in modo unificato, senza la necessità di passare tra diverse applicazioni, una piattaforma online in cui gli utenti possono scoprire nuovi prodotti. Farsi un’idea più stretta senza dover andare fisicamente nei negozi, attraverso questi video brevi. E quindi essere reindirizzati alle piattaforme di commercio elettronico che li hanno in vendita.

Al fine di avere un’idea più precisa dei prodotti, Shoploop offrirà video della durata massima di 90 secondi, realizzati da persone che hanno una vasta conoscenza di questi prodotti e

possono offrirli in modo chiaro e diretto all’interno di video molto brevi consentiti dalla piattaforma.

Come se ciò non bastasse, gli utenti avranno anche la possibilità di seguire i loro creatori preferiti per conoscere le recensioni dei prodotti che pubblicano in qualsiasi momento.

Una volta che gli utenti hanno un’idea migliore, possono o salvare i prodotti desiderati per effettuare acquisti in occasioni successive o andare direttamente ad acquistarli sulle piattaforme di e-commerce che li offrono.

Google sottolinea che al momento si concentreranno sulla linea di prodotti di bellezza, sotto le categorie di trucco, cura della pelle, capelli e unghie. Inoltre, fa appello sia ai creatori di contenuti sia alle piattaforme di e-commerce per aderire alla nuova piattaforma.

Al momento, Shoploop è disponibile solo via web per dispositivi mobili, focalizzato prima sui dispositivi mobili, per gli utenti negli Stati Uniti, ma da Area 120 stanno già lavorando per lanciare una versione che può essere utilizzata sui desktop.