Uragano Ida è stata una catastrofe: devastazione sulla costa Est

  • Decine di morti e molteplici danni: il Nordovest degli Stati Uniti fa il punto della situazione dopo le alluvioni causate dall’uragano Ida.

Almeno 13 persone, tra cui un bambino di due anni, sono morte a New York (Usa) dopo il passaggio dell’uragano Ida, mentre inondazioni improvvise hanno fatto crollare le strade della città.

Mercoledì scorso, diversi binari e stazioni della metropolitana si sono riempiti d’acqua, paralizzando la città. Si dice che tutti i decessi causati dalle inondazioni nelle case si siano verificati negli appartamenti del seminterrato dopo che le persone erano rimaste intrappolate nelle loro case.

Le insolite inondazioni hanno colpito anche diversi animali. Una delle registrazioni che circolano sui social media mostra un topo che nuota in quello che sembra essere un edificio allagato.

Con le acque alluvionali che si stanno lentamente ritirando giovedì, le autorità hanno iniziato a valutare i danni causati dalle piogge dell’uragano Ida e si prevede che il bilancio delle vittime aumenterà mentre i primi soccorritori ispezionano i veicoli e gli scantinati allagati.

Allo stesso tempo, nello stato del New Jersey, 23 persone sono state confermate morte, la maggior parte delle quali è morta intrappolata nei loro veicoli.

In tutto, secondo nuove stime, almeno 46 persone hanno perso la vita negli stati di New York, New Jersey, Connecticut, Maryland, Virginia e Pennsylvania.

  • La tempesta devastante, coda del potente uragano Ida nel nord-est degli Stati Uniti ha causato la morte di 23 persone nel solo stato del New Jersey.
  • Su Twitter il governatore, Phil Murphy.”La maggior parte di queste morti sono state persone rimaste intrappolate nei loro veicoli sommersi dall’acqua”.
  • 16 vittime si contano nello Stato di New York, tre nel sobborgo di Westchester e altre tre vicino a Philadelphia, in Pennsylvania. Infine, un giovane poliziotto è morto nel Connecticut.