Amici a 4 zampe Cambio Casa Ambietamento Capodanno Fuochi d'Artificio.

Solo chi ha o ha avuto un animale domestico può comprendere l’amore che si prova verso un cane o un gatto. Gli amici a 4 zampe, di qualsiasi tipo siano, vengono infatti considerati alla stregua di membri della famiglia, o come dei compagni di vita.

Per questo motivo un eventuale trasloco è un momento molto delicato anche per loro, per non considerare poi il problema dei fuochi d’artificio, che come ogni anno si ripropone e può complicare ulteriormente le cose per loro.

Trasloco, come far ambientare il cane e il gatto

Quando si trasloca, i cuccioli hanno bisogno di un periodo di ambientamento, per potersi adattare alla nuova situazione. Animali come i cani e i gatti sono infatti molto territoriali, quindi quando si spostano in una nuova abitazione possono soffrire di insicurezze e di paure, almeno fino a quando non avranno preso possesso della nuova zona.

Per questo motivo, il consiglio è di portarli a conoscere la nuova casa prima del trasloco, così da dargli la possibilità di iniziare a spargere i propri odori e di farsi un giretto esplorativo dei dintorni. Per quanto riguarda i cani, una volta trasferiti è possibile portarli a spasso nel quartiere, sempre per poter rafforzare la loro posizione a livello territoriale. Inoltre, è il caso di mettere in casa sin da subito la loro ciotola e i loro giochi, perché questo li aiuterà a prendere confidenza con il nuovo ambiente, potendo dunque contare su alcune certezze.

Naturalmente è molto importante anche la fase del trasporto, da seguire con molta attenzione. Per questo motivo e per prendere tutte le precauzioni del caso potrebbe essere utile affidarsi a degli esperti, come nel caso di Bliss Pets ad esempio, specializzati nel trasporto di animali domestici. In questo modo il proprio compagno a quattro zampe arriverà nella nuova abitazione nel migliore dei modi, evitando stress e momenti traumatici.

Poi ci sono altre dritte utili da seguire, come l’avere pazienza con loro: in certi casi un cane o un gatto potrebbero richiedere più tempo per abituarsi, e in quel periodo non bisogna mai far mancare loro il supporto o qualche coccola extra. Infine, è opportuno evitare ogni forma di stress in casa, durante o dopo il trasloco, perché gli animali lo accusano e tendono ad innervosirsi anche loro.

Si avvicinano il capodanno e i fuochi d’artificio

Fra fuochi d’artificio e petardi, questo fine 2020 sarà come sempre traumatico per gli animali domestici. Di sicuro molti pet soffriranno parecchio durante le ore più concitate del capodanno, ma è possibile preparare per loro una situazione più accogliente. Creare un giaciglio al riparo gli darà la possibilità di sentirsi maggiormente protetti dal caos tipico di questo periodo.

In secondo luogo, è compito dei padroni rassicurare i propri animali domestici, evitando soprattutto di sgridarli, perché questo non fa che aumentare il disagio. Infine, bisogna fare molta attenzione alla chiusura di porte, finestre e cancelli vari, perché durante i botti di fine anno spesso i cani e i gatti cercano di scappare e approfittano di qualsiasi potenziale via di fuga.