Astrofisico: "Gli alieni potrebbero nascondersi in sfere artificiali che ruotano attorno a determinate stelle"

Un nuovo studio solleva la possibilità di trovare vita intelligente su alcune stelle e non sui pianeti. Ben Zuckerman, professore di fisica e astronomia all’Università della California a Los Angeles (USA), assicura che civiltà extraterrestri intelligenti potrebbero essere nascoste in sfere artificiali che ruotano attorno a nane bianche sparse per la Via Lattea.

Le cosiddette sfere di Dyson, dal nome di Freeman Dyson, il famoso matematico fisico che ha proposto l’idea negli anni ’60, si riferiscono a costruzioni ipotetiche che comprenderebbero un’intera stella. Seguendo questa teoria, Zuckerman propone che la ricerca degli alieni si concentri sulle nane bianche, piccole stelle dense che di solito hanno le dimensioni di un pianeta, poiché, cercando in questo modo, gli astronomi possono anche stimare il numero di civiltà avanzate. ci sarà nella galassia?

Astrofisico: "Gli alieni potrebbero nascondersi in sfere artificiali che ruotano attorno a determinate stelle"

Queste civiltà, come gli esseri umani sulla Terra, hanno bisogno di energia per sopravvivere.

E mentre gli esseri umani sfruttano i combustibili fossili come il petrolio perché non abbiamo ancora trovato un modo per sfruttare completamente il Sole come fonte di energia, Dyson credeva che le società più avanzate potessero ottenere quest’ultima costruendo strutture giganti che orbitano attorno alla stella ospite per raccogliere energia in un modo simile ai pannelli solari terrestri.

Ad oggi, gli astronomi hanno misurato solo un piccolo numero di nane bianche. Ma secondo questa logica, se qualche civiltà extraterrestre costruisce sfere di Dyson intorno a loro, gli astronomi dovrebbero essere in grado di vederne almeno una nelle loro indagini. Se non se ne vede nessuno, significherebbe che solo un numero limitato di civiltà aliene starebbe costruendo tali strutture. Tuttavia, potrebbe anche essere che alcuni alieni abbiano deciso di non costruire sfere di Dyson, mentre altri potrebbero costruirle attorno ad altri tipi di stelle.

Da parte sua, Zuckerman insiste sul fatto che sono le civiltà aliene avanzate a costruire le sfere di Dyson e che lo fanno attorno a una nana bianca vicina, poiché non crede che queste civiltà si prenderebbero la briga di viaggiare verso una nuova stella solo con questo scopo.

Lo studio scientifico completo può essere letto nella sua versione preliminare pubblicata sulla piattaforma ArXiv.