BATTERI INIZIO DELLA VITA SULLA TERRA – Gli scienziati pare abbiano trovato le tracce della prima forma di vita sul Pianeta. Risalirebbe a 3,5 milioni di anni fa il microbo di cui sono state trovate tracce in alcune rocce in Australia.

Forse i primi segni di vita sulla Terra: i resti di batteri che sarebbero le prove dell’esistenza di un complesso ecosistema microbico sono stati trovati in rocce sedimentarie nella regione di Pilbara, nell’Australia occidentale, una zona che contiene alcune delle formazioni rocciose più antiche del mondo. David Wacey, membro del team e ricercatore dell’University of Western Australia, lo ha detto in una intervista rilasciata al Telegraph.

Gli scienziati hanno scoperto i segni lasciati dai gruppi di microbi; non i microbi stessi, che sono decomposti al punto da non poterli esaminare.

Il team di scienziati provenienti da Australia e Stati Uniti crede che i risultati dell’analisi di queste forme di vita primitive e il chiarimento delle modalità delle origini della vita sulla Terra, possano aiutare nella ricerca di vita su altri pianeti.

Ci sono le basi per la ricerca di vita altrove, sapendo cosa cercare“, ha detto il professor Wacey. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Astrobiology.