Solar Warden: Programma Spaziale Segreto costruito con Tecnologia Aliena

Cosa ti passerebbe per la mente se scoprissi che l’uomo non è andato solo fisicamente sulla Luna, ma anche su altri pianeti del Sistema Solare e persino su pianeti extrasolari? Come reagireste se un giorno, attraverso i media, il governo degli Stati Uniti riconoscesse di aver avuto contatti formali con varie civiltà aliene? Sembra un buon film di fantascienza, ma secondo alcuni teorici, è il segreto meglio custodito del Pentagono.

Flotta spaziale segreta in azione fin dagli anni ’80

Secondo le testimonianze di “informatori” e personalità politiche di diverse nazionalità, una flotta spaziale segreta con il nome in codice “Solar Warden” (Guardiano solare) opera di nascosto sul nostro pianeta, almeno dagli anni ’80. Si dice che “Solar Warden” sia composto da “Dark Aerospace Programs” di appaltatori degli Stati Uniti con il contributo di parti e sistemi provenienti da Canada, Regno Unito, Italia, Austria, Russia e Australia. Si dice anche che il programma sia testato e gestito da basi militari segrete come l’Area 51 nel Nevada, negli Stati Uniti.

Chi opera dietro questi misteriosi programmi? Sotto quali criteri di esopolitica operano?

E perché sono stati tenuti segreti e ai margini della vita sulla Terra anche se operano con tecnologie che potrebbero salvare il nostro pianeta e porre fine alla “schiavitù della coscienza umana”? L’hacker di computer Gary McKinnon ha scoperto diverse fotografie di UFO e soprattutto alcuni documenti molto interessanti.

L'hacker di computer Gary McKinnon

Ha scoperto un file Excel (il programma di fogli di calcolo di Microsoft), in cui apparentemente sono elencati diversi soldati con gradi diversi dal sergente al maggiore e capo di vari veicoli spaziali. Dopo diversi processi legali, la NASA e l’esercito degli Stati Uniti hanno deciso di eseguire una procedura per tenerlo in prigione per quasi un decennio.

Gary McKinnon, anche noto come Solo, è un programmatore e hacker britannico. È accusato dalla giustizia statunitense di aver perpetrato “la più grande intrusione informatica su computer appartenenti alla difesa che si sia mai verificata in tutti i tempi.” Wikipedia

Evoca ancora l’esistenza di questa tavola misteriosa e incredibile. Se questo esiste, significherebbe che la NASA è un’installazione dell’esercito americano, “mascherata da organizzazione privata”. “Ci sono persone con un grande potere sulla Terra che hanno avuto contatti con gli alieni per molti anni e stanno lavorando con loro”.