Google: La più grande rete di Rilevamento Terremoti del Mondo con telefoni Android.

TERREMOTI NEL MONDO – Presto verrà fatto un uso senza precedenti per gli smartphone con sistemi Android, dopo che Google ha annunciato  che intende utilizzarli per creare “la più grande rete di rilevamento dei terremoti del mondo“.

“Un preallarme può aiutare le persone a prepararsi per un terremoto, ma l’infrastruttura pubblica per rilevare e avvisare tutti di un terremoto è costosa da costruire e distribuire”, afferma Mr G. In questo contesto, gli specialisti di Google hanno visto “un’opportunità di utilizzare Android per fornire alle persone informazioni utili e tempestive sui terremoti quando lo cercano, nonché alcuni secondi di avvertimento per loro e i loro cari di essere al sicuro se lo sono necessario”.

La società ha annunciato che, per il momento, le avvertenze sui dispositivi con detto sistema saranno disponibili solo per i residenti in California, grazie ad una collaborazione con l’US Geological Survey (USGS Terremoti) e l’ufficio del governatore dello stato per i servizi di emergenza, che fornirà al gigante tecnologico l’accesso a più di 700 sismometri installati nella regione.

Per quanto riguarda altre aree, Google ha affermato che a partire da martedì ogni “telefono Android può essere un mini sismometro, che si unisce là fuori con altri telefoni Android per formare la più grande rete

di rilevamento dei terremoti del mondo”.

Ciò è reso possibile grazie agli accelerometri installati in questi dispositivi, in grado di distinguere segnali legati ai terremoti, dopodiché le informazioni su di esso e la posizione dello smartphone verranno inviate ad un apposito server che, a sua volta, combina i dati di vari dispositivi per determinare se si verifica davvero un terremoto.

Per il momento, questa tecnologia verrà utilizzata per avvisare i clienti che cercano su Google le parole “terremoto” o “terremoto vicino a me“. Tuttavia, Google ha promesso che gli allarmi saranno disponibili in futuro anche in altri paesi.


Per approfondimenti: “Earthquake detection and early alerts, now on your Android phone” [Link].