J4ZiPef

Per le piccole e medie imprese (PMI), l’accesso a finanziamenti affidabili rappresenta una tappa decisiva per lo sviluppo. Grazie alla crescente digitalizzazione del settore finanziario, le PMI hanno ora accesso a una vasta gamma di soluzioni di finanziamento online, caratterizzate da convenienza, flessibilità e velocità in erogazione.

Agendo in questa maniera, le aziende hanno l’opportunità di ottenere fondi in modo efficiente e conveniente, alimentando così la loro crescita e prosperità. In questo articolo, ci immergeremo nel mondo delle migliori soluzioni per prestiti alle imprese.

Senza ulteriori indugi, esaminiamo ora le proposte di alcuni istituti bancari e operatori specializzati.

Azimut Marketplace

Il finanziamento istantaneo è uno dei servizi di maggior rilievo offerti da Azimut Marketplace. Questo strumento permette di ottenere un rapido prestito aziendale per accedere immediatamente alla liquidità desiderata e investire subito nella crescita dell’azienda. Si differenzia dalla tradizionale procedura bancaria, che spesso richiede tempi più lunghi.

Per richiedere il finanziamento, è sufficiente registrarsi gratuitamente sulla piattaforma ed effettuare la richiesta: entro 48 ore l’utente riceve l’offerta personalizzata e in 7 giorni i fondi arrivano direttamente sul conto. La società deve avere sede in Italia, almeno 3 anni di attività e un fatturato minimo di 250.000 euro. La restituzione viene regolata da un piano di ammortamento francese a rate mensili e costanti. Per maggiori informazioni: https://azimutmarketplace.it/servizi/finanziamenti-istantanei/.

Compass

Compass (Gruppo Mediobanca) propone il Prestito Business Compass, strumento destinato ad attività commerciali, artigiani, società individuali e piccole imprese per accompagnare e sostenere la crescita del loro business attraverso una formula di finanziamento idonea alle esigenze di ciascuno.

Scegliendo tale soluzione, è possibile richiedere una liquidità da 15.000 euro fino a un massimo di 50.000 euro senza necessità di aprire un conto corrente dedicato né di cambiare banca. Non si richiedono garanzie reali (ipoteche, pegni o altro) e neppure piani di sviluppo o di progetto. Le rate sono al massimo 84 e il piano di rimborso è fisso.

BPER

Fin PMI è il finanziamento chirografario della banca BPER per le piccole e medie imprese, coperto dal fondo di garanzia ministeriale e destinato a vari scopi, come ad esempio l’acquisto di terreni, fabbricati, brevetti e licenze. Inoltre, se si è titolari di un’impresa individuale o PMI con prevalenza di partecipazione di donne, è possibile accedere al fondo di garanzia dedicato al talento femminile.

Concesso a fronte di investimenti materiali, investimenti immateriali, esigenze di liquidità e consolidamento di passività a breve su stessa banca o gruppo bancario di qualsiasi durata, Fin PMI stabilisce in 10.000 euro il minimo dell’importo finanziabile, fino a un massimo di 5 milioni di euro.

Unicredit

Unicredit offre varie soluzioni di prestito online alle imprese, a cominciare dal fondo di garanzia per micro imprese e PMI e proseguendo con il finanziamento per beni strumentali per le aziende che vogliono realizzare investimenti in macchinari, impianti e attrezzature.

Quindi, il fondo rotativo per supportare l’accesso al credito e gli investimenti di media dimensione nel settore turistico, il finanziamento a impatto sociale per le società che hanno una particolare missione e il finanziamento con garanzia ISMEA rivolto a micro, piccole o medie imprese nei settori di agricoltura e pesca.

Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo offre l’estensione della durata sui finanziamenti in essere, coperta dal Fondo di Garanzia, fino a un massimo di 30.000 euro richiesti e senza alcun termine di scadenza. Chi è in possesso di un finanziamento erogato con garanzia del Fondo, può quindi espandere la sua durata fino a un massimo di 180 mesi.

Non è invece possibile richiedere lo slittamento del termine iniziale di rimborso del capitale previsto dal cosiddetto Decreto Milleproroghe del 25 febbraio 2022. Questa misura infatti è tecnicamente terminata il 31 dicembre 2022.

Illimity

B-ilty è la piattaforma digitale della banca Illimity progettata per unificare tutti i vantaggi normalmente offerti dai conti smart e online dei tradizionali istituti di credito. Offre servizi a sostegno delle piccole e medie imprese, promuovendo i loro piani di crescita e sviluppo.

In particolare, tra gli strumenti disponibili B-ilty propone il factoring, concesso a titolari di conto business con fatturato tra 2 e 10 milioni di euro, un massimo di 10 debitori e una durata dei crediti non superiore a 180 giorni. Per ogni fattura ceduta, b-ilty salda l’importo totale sul conto business dell’azienda, a seguito della verifica di tutti i requisiti formali e procedurali di delibera.