Pagamenti con il palmo della mano di Amazon

La nuova tecnologia di Amazon che consente di effettuare pagamenti con il palmo della mano ha iniziato ad essere applicata questo mercoledì in un supermercato Whole Foods nella città americana di Seattle, nello stato di Washington, riferisce AP. Nei prossimi mesi potrà essere utilizzato anche in altri sette negozi della catena di quella città. Per iniziare a utilizzare quella tecnologia, chiamata Amazon One (pay-by-palm), la persona deve prima registrarsi, dopodiché il suo palmo verrà scansionato e collegato alla sua carta di credito o account Amazon.

L’azienda ha promesso che l’intero processo richiederà meno di un minuto.

Dopodiché, il cliente dovrà solo portare il palmo della mano allo scanner di una cassa del negozio per pagare. L’introduzione di questa nuova opzione ha sollevato preoccupazioni in merito al rischio di pirateria informatica e furto di informazioni private. Amazon afferma, tuttavia, che le immagini delle palme saranno archiviate in un luogo sicuro nel proprio cloud e che ogni cliente può richiedere in qualsiasi momento che i propri dati vengano cancellati.