Ti piacerebbe guidare un'auto che corra 100 anni senza fare rifornimento di carburante? The Thorium Car.

Se hai un’auto che è alimentata da Torio (Thorium), non avrai più bisogno di preoccuparti di fare benzina. Il veicolo probabilmente si esaurirebbe molto prima che la sostanza chimica funzionasse. Il torio può durare così a lungo, infatti, che probabilmente sopravviverà più di noi.

Una società chiamata Laser Power Systems ha creato un concetto per un motore per auto a propulsione a torio. Il torio è un elemento radioattivo (che si trova ancora radioattivo naturalmente in grandi quantità come elemento primordiale) e il team ne utilizza alcuni componenti per costruire un raggio laser in grado di riscaldare l’acqua, produrre vapore e quindi alimentare una turbina che produce energia.

Il Torio è uno dei materiali più densi del pianeta e solo un piccolo campione di esso racchiude 20 milioni di volte più energia di un campione simile di carbone, e questo è ciò che rende il torio ideale come fonte di energia.

Tuttavia, il Dr. Charles Stevens, che è l’amministratore delegato di Laser Power Systems, ha affermato che i motori a torio non saranno in auto in qualsiasi momento. “Le automobili non sono il nostro principale interesse“, ha affermato.

Secondo lui le case automobilistiche non vogliono comprare questa tecnologia. E’ difficile rompere la lobby del petrolio che arriva fino alle case automobilistiche.

“Troppa parte dell’industria automobilistica è focalizzata sulla produzione di denaro dai motori a gas. Ci vorranno almeno un paio di decenni perché questo tipo di tecnologia possa essere usata abbastanza in altri settori che i produttori di veicoli inizieranno a riconsiderare il modo in cui pensano ai motori “, ha detto Stevens. Ha anche detto che lo stanno costruendo per alimentare il resto del mondo.

Si ritiene che una turbina prodotta da torio, delle dimensioni di un condizionatore d’aria, possa fornire energia a basso costo a un intero ristorante, hotel e persino piccole città in aree del mondo senza elettricità. Ad un certo punto il Torio potrebbe persino alimentare singole case.

Il torio è radioattivo e Stevens capisce che questo è uno dei motivi per cui le persone potrebbero essere più precoci prima di usarlo. Ma qualsiasi preoccupazione del genere sarebbe infondata perché la radiazione sviluppata da una di queste cose può essere protetta da un singolo foglio di alluminio.

“Riceviamo più radiazioni da una di quelle radiografie dentali che dal torio”, ha detto Steven.