Salute: scoperto altro danno provocato dallo Zucchero.

Gli scienziati hanno scoperto che il saccarosio blocca la produzione di una proteina importante. Lo zucchero può bloccare una proteina chiave chiamata Roc, necessaria per la colonizzazione dei batteri intestinali associati a un corpo sano e magro. La scoperta viene spiegata all’interno di uno studio della Yale University pubblicato lunedì nella rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

Il microbiota intestinale svolge un ruolo chiave nella salute umana e la sua composizione è associata al tipo di cibo.

Fino a poco tempo fa, gli scienziati ritenevano che l’assorbimento dello zucchero avvenisse solo nell’intestino tenue, in modo che lo zucchero non raggiungesse mai l’intestino crasso. Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato che lo zucchero può “viaggiare” verso il colon, dove risiede il microbiota.

L’autore principale dello studio, Eduardo Groisman, e i suoi colleghi hanno studiato nei topi gli effetti di una dieta ricca di saccarosio o glucosio su uno di quei batteri benefici, Bacteroides thetaiotaomicron, una specie associata alla capacità di elaborare cibi sani come le verdure.

Gli scienziati hanno quindi scoperto che sia il fruttosio che il glucosio, che insieme formano il saccarosio, “silenziano” la produzione della proteina Roc. Quando gli scienziati hanno creato un ceppo di batteri in cui l’attività della proteina non è stata soppressa, questi microrganismi si sono riprodotti più facilmente nei topi la cui dieta era ricca di carboidrati. “Il ruolo della dieta nel microbiota intestinale va oltre la fornitura di nutrienti”, ha detto Groysman in una nota: “Sembra che i carboidrati come lo zucchero possano anche agire come molecole di segnalazione”.