ALLINEAMENTO SOLE VENERE TERRA – Il passaggio ormai prossimo del pianeta Venere con il Sole e la Terra ha per molti un significato positivo: la Terra sarà inondanta dall’energia amorevole della dea dell’Amore, in quanto Venere rappresenta da sempre la divinità femminile.

La durata di questi passaggi viene solitamente misurata in ore (il transito del 2004, durò sei ore). Un transito è simile a un’eclissi solare della Luna. Mentre il diametro di Venere è quasi quattro volte quello della Luna, Venere appare più piccolo, e viaggia più lentamente attraverso il volto del Sole, perché è molto più lontano dalla Terra.

L’allineamento Sole Venere Terra è visibile dalla Terra come un piccolo disco nero che passerà davanti al Sole come mostrato in questo video.

I transiti di Venere sono tra i più rari fenomeni astronomici. Si verificano in uno schema che si ripete ogni 243 anni che, con coppie di transiti a otto anni di distanza separate da spazi vuoti lunghi 121,5 anni e 105,5 anni. La periodicità è un riflesso del fatto che i periodi orbitali della Terra e Venere sono vicini a 8:13 e 243:395 commensurabilità.

Questo del 5 e 6 giugno 2012 sarà l’ultimo transito di Venere in questo secolo. Il primo transito avvenne l’8 giugno 2004. Il precedente duplice passaggio è avvenuto nel dicembre 1874 e dicembre 1882. Dopo il 2012, il prossimo allineamento Sole Venere Terra sarà nel mese di dicembre 2117 e dicembre 2125.