Notizie IN

Sciopero Alitalia e caos a Londra per British Airways: Weekend nero per i voli aerei

British Airways ha cancellato tutti i voli in partenza prima delle 18 ora locale dagli aeroporti di Londra Heathrow e Gatwick. La sospensione, per l’intera giornata, è dovuta a un blackout dei sistemi informatici della compagnia che gestisce gli scali.

“Sta causando gravi disagi alle nostre operazioni di volo in tutto il mondo”, comunica British Airways, invitando i passeggeri a non recarsi negli aeroporti. “Si tratta di una grave avaria. Non abbiamo prove che si tratti di un attacco di hacker”, aggiunge. La compagnia, che precisa non trattarsi di un cyberattacco, aveva annunciato lo stop fino alle 17 locali. Caos tra i passeggeri di tutto il mondo: la British si sta adoperando per l’assistenza e la protezione su altri voli.

Domenica (oggi) sciopero di Alitalia, cancellati quasi 200 voli

Cancellati domenica 28 maggio quasi 200 i voli Alitalia per lo sciopero indetto dai sindacati Confael Assovolo e Cub circa il 50% dei voli previsti nelle ore dello sciopero (10:00-18:00). Il differimento dello stop dei controlli del traffico aereo dell’Enav che era previsto per domani deciso solo ieri non ha permesso la riduzione delle cancellazioni evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”.

Oltre l’80% dei passeggeri comunque, fa sapere Alitalia, è stato riprotetto su altri voli. Non dovrebbero esserci difficoltà neanche per i rientri delle delegazioni presenti a Taormina per il G7 dato che è stata aumentata la capacità dei voli confermati con la previsione di aerei più capienti ed è stato previsto un volo in più (al momento non ancora completo). Pertanto vi consigliamo di controllare sul sito ufficiale lo stato del vostro volo per restare indenni.