BESIKTAS-NAPOLI 1-1 Video Gol: risultato recuperato da Hamsik, il capitano

Champions League: Besiktas-Napoli risultato esatto finale 1-1.

Marcatori: 78′ Quaresma (B) su calcio di rigore, 82′ Hamsik (N). Note: nessuna. Arbitro: Mark Clattenburg (Inghilterra).

Il Napoli torna in Italia con l’amaro in bocca. Finisce 1-1 allo stadio “Vodafone Arena”. Gli azzurri avrebbero meritato di più ma per come si erano messe le cose il pareggio può starci per gli uomini di Sarri. Besiktas in vantaggio al 78′ con il portoghese Quaresma che trasforma un calcio di rigore generosamente concesso dall’arbitro inglese per un presunto fallo di mano di Maksimovic. Quattro minuti più tardi il pareggio di capitan Hamsik con un gran gol da fuori area. Il Napoli (7) mantiene il primato in classifica nel girone B di Champions League in attesa dell’altro incontro di giornata: Benfica (4) -Dynamo Kiev (1). Azzurri che rimangono a +1 dal Besiktas (6).

82′ – Favoloso gol del capitano Hamsik che pareggia i conti in Turchia. Bellissimo calcio di sinistro da fuori area. Il Napoli pareggia meritatamente lo svantaggio subito (ingiustamente) per via del calcio di rigore regalato dall’arbitro pochi minuti prima. Guarda il video.

78′ – Besiktas in vantaggio. Il portoghese Quaresma trasforma un calcio di rigore fischiato dall’arbitro per un tocco di mano (involontario) di Maksimovic sul cross ravvicinato di Aboubakar. Assurdo l’arbitro che ha ceduto alla pressione del pubblico che chiedeva il terzo rigore in pochi minuti. Guarda il gol.

69′ – Azione spettacolare del Napoli. Con i suoi passaggi veloci e precisi arriva al tiro con Insigne che calcia a giro dal limite dell’area ma il pallone, anche in questo caso, esce di poco fuori. Devono calibrare le scarpe i giocatori del Napoli in modo da poter centrare meglio la porta avversaria.

62′ -Settimo calcio d’angolo per il Napoli contro l’unico dei suoi avversari. A dimostrazione della superiorità di gioco degli azzurri che però non arrivano a essere molto pericolosi. E così al 63′ Sarri decide di togliere Gabbiadini e di far entrare Mertens.

52′ – Occasionissima per Callejon. Solo davanti al portiere decide il colpo sotto per l’angolo opposto quando invece avrebbe avuto lo spazio necessario per infilarlo nel primo palo. Il pallone esce di un paio di metri.

Delle otto partite di Champions League in programma oggi, questa è l’unica che si sta giocando in questo momento.

È iniziata alle 18:45, mentre le altre sette, tra cui l’attesissima Manchester City-Barcellona, inizieranno alle 20:45 italiane.

Besiktas-Napoli Risultato esatto primo tempo 0-0.

45’+2′ – Risultato esatto Besiktas-Napoli primo tempo 0-0. Ha iniziato bene il Napoli con Gabbiadini vicino al gol, poi si è andato spegnendo con il passare dei minuti. Uno zero a zero fondamentalmente giusto. Il Besiktas dopo una mezz’ora di sofferenza si rende pericolosissimo in attacco con Hutchinson che colpisce il palo dopo uno svarione difensivo di Koulibaly. Partita molto equilibrata che produce un risultato in bilico e quindi aperto. Tosic costretto a lasciare il campo anzitempo per un infortunio. Un risultato che sta favorendo comunque al Napoli. Speriamo di vedere alcuni gol (per il Napoli ovviamente) nella seconda parte.

30′ – Besiktas molto vicino al gol. Al primo tiro in porta dei turchi il Napoli ha rischiato di subire la rete. Fortuntamente la conclusione di Hutchinson sbatte sul palo e poi termina fuori.

15′ – Partita intensa a Istanbul dove Sarri piace giocare. Ha infatti detto gli piace giocare in “stadi caldi”. Ritmi altissimi quindi in questo avvio di gara. Una partita che si preannuncia ricca di emozioni.

Le formazioni ufficiali di Besiktas-Napoli di Champions League, che giocano oggi, martedì 1° Novembre 2016, allo Stadio “Vodafone Arena” di Istanbul (Turchia). Formazione Besiktas (4-2-3-1): Fabri; Beck, Marcelo, Rhodolfo, Tosic; Atiba, Inler; Quaresma, Tolgay, Adriano; Aboubakar. Allenatore Gunes. Formazione Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Insigne. Allenatore Sarri.