VIDEO Copertina diMartedì Crozza 20/09: Renzi Merkel Salvini Poletti e i Voucher

La copertina di Maurizio Crozza di martedì 20 settembre 2016. La puntata di Giovanni Floris su La7 è stata anticipata dalla copertina di Maurizio Crozza. Lo sketch del comico si concentrato su Renzi che ha litigato con la Merkel al Vertice UE, passando per le esternazioni di Salvini e arrivando ai dati sul lavoro di Poletti. Vediamo di seguito uno stralcio delle sue migliori battute di ieri sera e a fine articolo il link per vedere la copertina di Crozza (foto).

Ciao Giova… Merkel ha fatto arrabbiare Renzi al vertice di Bratislava. Renzi aveva una faccia… sembrava gli avessero rigato l’iPad. Renzi litiga con Merkel e ANPI. E’ come prendersela con la moglie e con l’amante, alla fine pippe. Renzi dice “Se Europa non ci aiuta facciamo da soli”. Tanto da soli abbiamo fatto 2250 miliardi di debito pubblico.

Da soli… Abbiamo fatto crescere la disoccupazione giovanile al doppio della media europea. Da soli abbiamo portato la corruzione a un livello che Pablo Escobar al confronto sembra Don Mazzi. In Marina il capitano ‘moralizzatore’ arrestato per tangenti. Un condannato per truffa a spiegare che non si truffa. Vibo Valentia: nipote di Boss si sposa con elicottero. C’era pilota elicottero dei Casamonica.

Promosso Coordinatore

Salvini, con cartello ‘Italia di merda, Secessione’ a Pontida dice che il traditore della Patria era Ciampi. Europa, per favore, se devi lasciarci da soli, Salvini tenitelo. Europa, volete anche Poletti, ve lo incartiamo. Ah, no, Poletti è già incartato di suo. Poletti conta occupato chi lavora un’ora a settimana. Come se contassimo come romanzieri chi scrive post su Facebook.

Imitando Poletti. Dati INPS parziali, guardare dati ISTAT e quelli che faccio personalmente con le dita, che sono 20. 21 nudo. Non demonizzare il voucher, è un po’ come pagare i lavoratori con la formaggetta. Si può pagare il lavoratore anche con il formaggio di fossa, tanto il precario nella fossa ha già un piede. Noi contiamo tra gli occupati anche quelli che vanno a chiedere il lavoro e non glielo danno. Uno che fa il colloquio, sta lì 10 minuti, un quarto d’ora… per noi sta già nel mondo del lavoro. Crollano gli occupati? Si, ma stanno schizzando alle stelle i pre-occupati. Il primo sono io.

Guarda il video Crozza dal titolo “Poletti conta occupato chi lavora un’ora a settimana. Come se contassimo come romanzieri chi scrive post su Facebook” pubblicato sul sito di La7, relativamente alla puntata di martedì 20 settembre 2016.