Sciopero ferrovieri: ripercussioni viaggi in treno da e per la Francia

In seguito a uno sciopero di 48 ore indetto da alcune organizzazioni sindacali in Francia, si annuncia che per le giornate di mercoledì 18 e giovedì 19 maggio le circolazioni dei treni TGV da e per la Francia subiranno le seguenti modifiche.

Senso Francia-Italia
– TGV 9241 (partenza da Parigi alle ore 6.29): SOPPRESSO
– TGV 9245 (partenza da Parigi alle ore 10.28) e 9249 (partenza da Parigi alle ore 14.27): CIRCOLANO NORMALMENTE

Senso Italia-Francia
– TGV 9240 (partenza da Milano alle ore 6.00): SOPPRESSO
– TGV 9244 (partenza da Milano alle ore 8.45) e 9250 (partenza da Milano alle ore 16.08): CIRCOLANO NORMALMENTE

Misure commerciali previste:

– Possibilità di utilizzare il biglietto per uno dei TGV soppressi, senza garanzia di posto, in un altro TGV

per la stessa tratta dal martedì 17 e fino e non oltre il giorno di venerdì 20 maggio.
– Rimborso senza penali di tutti i biglietti dei TGV dei giorni 18 e 19 maggio.
– Cambio della data di partenza per partenze fino al 24 di maggio (senza penali ma con pagamento della differenza di prezzo se necessario).

Si invitano i viaggiatori in possesso di biglietti per uno dei TGV per i giorni di mercoledì 18 e giovedì 19 maggio a rivolgersi al canale di vendita dove il biglietto è stato acquistato. Ecco a chi rivolgersi: Online su Voyages-sncf.com, Da mobile tramite la app Voyages-sncf.com, Tramite call center chiamando il numero 02 40326435, A Milano: nella Boutique SNCF della stazione di Milano Garibaldi, A Torino: presso i centri servizi GTT (il giorno 25 aprile è aperto solo il punto vendita di Porta Nuova), Presso le agenzie di viaggio affiliate Voyages-sncf.eu, Per ogni reclamo scrivere a Service relations clients SNCF 62973 ARRAS Cedex 9, Francia.