Eurovision Song Contest 2016, con Visa

Visa Europe è Official Partner di Eurovision Song Contest 2016 che avrà luogo i prossimi 10, 12 e 14 maggio 2016 a Stoccolma, patria del vincitore dell’edizione 2015 della gara musicale europea. Durante la manifestazione, Visa offrirà una full immersion esperenziale dei pagamenti contactless sia per il pubblico che assisterà alle semi-finali e alla finale di Eurovision presso la Globe Arena di Stoccolma sia per i visitatori dello Eurovision Village presso il parco Kungsträdgården dove avverranno eventi collaterali alla kermesse canora internazionale.

Giunto al suo 61° appuntamento, lo Eurovision Song Contest 2016 sarà l’edizione sia con la maggiore capienza di pubblico nella location ospitante, sia per audience televisiva, che si stima raggiungerà i 200 milioni di individui in tutto il mondo. La gara canora aprirà i battenti con le semi-finali che si terranno il 10 e 12 maggio e chiuderà con la serata della Finale in programma il 14 maggio alla Globe Arena di Stoccolma. Per l’Italia ci sarà in gara Francesca Michielin seconda classificata al Festival di Sanremo 2016.

La sponsorship di Visa Europe dello Eurovision Song Contest si inserisce in un quadro di importanti sponsorizzazioni di Visa Europe dedicate al mondo della musica.

In Italia Visa con Postepay, dà supporto ai festival musicali targati Postepay Sound, non solo a Roma con il Postepay Sound Rock in Roma, ma anche a Piazzola sul Brenta (Padova) con il Postepay Sound Padova e a Gallipoli (Lecce) con il Postepay Sound Parco Gondar. […]

Infine, Visa in Spagna sponsorizzerà per il secondo anno consecutivo il “Festival Internacional de Benicàssim (FIB)”, vicino a Castellón, nel cuore della Costa dell’Azahar, dove nel mese di luglio Benicàssim diventa uno dei posti più vivaci della Spagna e dell’Europa. Ogni anno, infatti, migliaia di fibers, giungono da varie parti del mondo per gremire le strade di Benicàssim, che ospita artisti pop-rock, di elettronica e indie di riferimento della scena internazionale che esprimono la loro arte sui diversi scenari e all’interno dei tendoni allestiti sui 100.000 metri quadrati di superficie del FIB. I “fibers” avranno l’opportunità di effettuare pagamenti contactless in tutto il parco del FIB, compresi le aree VIP e il negozio ufficiale, oltre a visitare lo spazio “Visa Contactless”, una location interattiva e divertente per coloro che vogliono provare varie modalità e strumenti di pagamento contactless e, per l’edizione di quest’anno, essere i creatori della loro musica attraverso gesti “contactless”.