Primi Giochi Olimpici dell'Era Moderna, Google celebra il 6 Aprile di 120 anni fa con un Doodle

In occasione del 120° anniversario dei primi Giochi Olimpici dell’Era Moderna, Google ha pubblicato un doodle nelle sue home page di tutto il mondo. Il 6 aprile si celebra il compleanno numero 120 dei primi Giochi Olimpici dell’Era Moderna. Nacquero alla fine dell’Ottocento per iniziativa del barone Pierre de Coubertin e si svolsero ad Atene, in Grecia, dal 6 al 15 aprile del 1896, facendo ritorno in quelle terre dopo oltre 1500 anni. Un paio d’anni prima a Parigi, il 23 giugno 1894, vennero ufficializzati durante il primo congresso olimpico durante il quale nacque anche il Comitato Olimpico Internazionale.

Primi Giochi Olimpici dell'Era Moderna Doodel Google 6 Aprile 2016

Primi Giochi Olimpici dell'Era Moderna Doodel Google 6 Aprile 2016

Secondo come riportato da Post Breve in questo articolo, a differenza delle successive edizioni dei Giochi olimpici, alle Olimpiadi del 1896 non vennero distribuite medaglie d’oro e solo i primi due classificati ricevettero un premio. I vincitori di ogni gara vinsero infatti una corona d’olivo, proveniente dall’Altis, nei pressi di Olimpia, una medaglia d’argento, coniata da Jules-Clément Chaplain, e un attestato, disegnato dal pittore greco Nikolaos Gysis. Le medaglie avevano su un lato la rappresentazione di Zeus che tiene in mano un globo, sul quale è posta la Vittoria alata, mentre sulla sinistra si trova la scritta Ολυμπία (“Olimpia” in greco); sull’altra faccia della medaglia, vi è l’immagine dell’Acropoli, sormontata dall’inscrizione in greco Θερινοί Ολυμπιακοί Αγώνες (“Giochi olimpici internazionali”). I secondi classificati invece ricevettero una medaglia di rame, disegnata da Nikiphoros Lytras, e un ramo d’alloro.