Adozioni, Tribunale minori Roma: "Legislatore lento, 15 sentenze in 2 anni"

Adozioni, Presidente Tribunale minori Roma a Radio 24: “Legislatore lento, 15 sentenze in 2 anni”. “Il Tribunale dei minorenni di Roma non si è sostituito al legislatore, ma ha applicato una legge che già applicava dall’84”. Sono parole del presidente del Tribunale dei Minorenni di Roma, Melita Cavallo, che così commenta con Radio 24 la sentenza sull’adozione incrociata di due figlie di due

donne.

“Non abbiamo potuto discriminare queste due donne”. “In due anni sono state già una quindicina le sentenze del Tribunale di Roma, in tema di adozioni per coppie gay”, aggiunge il presidente Cavallo, che parla di “confusione” dopo lo stralcio della step child adoption.

“E’ molto importante che la riforma sulle unioni civili sia passata, la paragono – dice a Radio 24 – alla riforma sul diritto di famiglia del ’75”. Ora per il presidente sarà “importante il verdetto della Cassazione sul primo caso del luglio 2014. La realtà sociale evolve continuamente e il nostro legislatore è molto lento”.