PokerStars Online pagherà al Fisco solo 5,9 mln invece dei 300 iniziali

PokerStars è arrivato all’accordo con il Fisco italiano che gli chiedeva inizialmente di pagare 300 milioni di

euro, di cui 85 per mancato versamento di imposte e la parte restante tra sanzioni e interessi. Il portale del gaming online pagherà solamente 5,9 milioni. Si tratta di una soluzione molto vantaggiosa per l’azienda, visto che avrebbe dovuto pagare più o meno quanto Apple ha pagato poco tempo fa per regolare la sua posizione con la Guardia di Finanza in Italia. Nella foto in alto Ronaldo, uno dei tanti personaggi famosi utilizzanto nelle pubblicità di PokerStars.

Questo e' un post della categoria MEMO-NEWS, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage di NotizieIN. Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra. Qui c'e' l'elenco di tutte le ultime MEMO-Notizie.