Viaggiare Sicuri Egitto: assalto armato Resort Bella Vista di Hurgada

Assalto armato contro resort di Hurgada. Si è verificato un assalto armato contro il Resort Bella Vista di Hurgada. Si raccomanda ai connazionali di evitare la zona e di attenersi alle indicazioni impartite dalle autorità di sicurezza locali. In caso di emergenza Ambasciata al Cairo contattabile a 0227943194/5.

Secondo la polizia egiziana, due uomini armati di coltelli e una pistola giocattolo, hanno assaltato un resort turistico a Hurghada, sulla costa egiziana del Mar Rosso. Tre turisti sono rimasti feriti: sono due austriaci e un danese. Gli assalitori sono arrivati un ristorante che dà sulla strada e non dal mare come si pensava all’inizio, fatto che ha fatto subito ricordare ai tragici momenti del giugno scorso a Sousse, in Tunisia, che aveva fatto 38 vittime. L’Isis ha rivendicato l’attacco di ieri al Cairo contro turisti israeliani su ordine del leader dell’autoproclamato ‘Stato islamico’ Al Baghdadi. Due dei tre assalitori sarebbero stati uccisi.

Uno degli assalitori aveva una cintura esplosiva, distrutta dalle forze di sicurezza.

Attacco contro bus turistico a Giza nei pressi delle piramidi. Il ministero dell’Interno egiziano ha reso noto che un ordigno artigianale ha colpito un bus con a bordo turisti israeliani nei pressi delle piramidi di Giza, dove un corteo di islamisti stava inscenando una manifestazione di protesta. L’esplosione ha danneggiato la facciata di un albergo e il bus, ma non avrebbe causato vittime.

Sospensione voli di alcune compagnie da e per Sharm El Sheik. Permane la temporanea sospensione dei voli da e per Sharm El Sheik da parte di alcune compagnie aeree internazionali. Le compagnie ancora operative e le forze di sicurezza egiziane hanno rafforzato i controlli di sicurezza presso l’aeroporto della località egiziana. Fonte Farnesina.