Terremoto Oggi Banning (California): sentito sisma M4,5 nella "Greater Los Angeles Area"

Gli abitanti della California vivono sempre con grande apprensione quando avvengono i terremoti, sempre con la paura che sia il devastante “Big One” pronosticato da scienziati di tutto il mondo. Una scossa di terremoto in tempo reale è stata avvertita oggi 6 gennaio nei pressi di Banning in California, negli Stati Uniti, dove testimoni affermano che è durato oltre 30 secondi. La scossa di terremoto è stata di magnitudo M4,5 con ipocentro a soli 2 Km di profonditâ, nelle coordinate geografiche 33,96°N 116,88°W (guarda la mappa).

Il sisma è stato sentito anche nella Zona denominata “Greater Los Angeles Area”. Spavento anche tra gli abitanti di Beaumont, Cabazon, Yucaipa, Calimesa, San Jacinto, Hemet, Redlands, Moreno Valley, Palm Springs, Menifee, Cathedral City, Canyon Lake, Riverside, Lake Elsinore, Temecula, Fontana,

Palm Desert, Murrieta, fino a Laguna Beach e Pasadena. Non vengono riportati danni a persone o cose. Moltissime le persone che hanno cercato informazioni sul sito ufficiale “Southern California Seismic Network, California Institute of Technology / USGS – Pasadena, USA (CI)” mandandolo completamente in tilt con l’errore “Error establishing a database connection”.

The Big One (“quello grosso”, come viene chiamato negli Usa) è il nome giornalisticamente dato ad un possibile futuro terremoto che potrebbe essere uno dei più potenti mai verificatisi negli Stati Uniti, superiore al settimo grado della Scala Richter. Questo terremoto potrebbe scatenarsi come conseguenza dell’elevato accumulo di energia nella Faglia di Sant’Andrea, che attraversa la California per 1300 km e si trova tra la placca nordamericana e la placca pacifica, che scorrono in senso opposto. La faglia passa vicino a molte città, tra cui San Francisco e Los Angeles, che sarebbero messe in forte pericolo dal Big One.