La figlia del mito del jazz Nat King Cole, Natalie, è morta a 65 anni

Stephanie Natalie Maria Cole era una cantante statunitense, figlia del cantante Nat King Cole, il mito della musica jazz. Aveva 65 anni. Natalie Cole (Los Angeles, 6 febbraio 1950 – Los Angeles, 31 dicembre 2015) è deceduta in un ospedale di Los Angeles, negli Usa. La morte è avvenuta per arresto cardiaco dovuto a complicanze di un trapianto renale. Di recente aveva cancellato vari concerti per motivi di salute. Aveva anche l’epatatite C. In passato era stata dipendente di varie droghe, inclusa l’eroina. Sposata tre volte, ha avuto un figlio. Con l’album “Unforgettable, With Love”, Natalie Cole aveva venduto 14 milioni di copie e vinto 6 Grammy.

Si dedicò a tener viva la legacy paterna. Tra i suoi maggiori successi si possono annoverare: This Will Be, Sophisticated Lady (She’s a Different Lady), Pink Cadillac e Unforgettable, eseguita in duetto virtuale con il padre.

Natalie Cole (Los Angeles, 6 febbraio 1950 - Los Angeles, 31 dicembre 2015)