Poste Italiane assume postini portalettere a partire da febbraio 2016

MONDO LAVORO – Poste Italiane assume a partire da febbraio 2016. Vengono cercati nuovi postini portalettere da inserire nelle sedi in tutta Italia. Attraverso il sito internet Poste Italiane ha pubblicato la notizia sulle assunzioni per la copertura del lavoro di portalettere, con contratti a tempo determinato a partire da febbraio 2016. Al momento sono aperte le selezioni per tutto il territorio nazionale. Si tratta di inserimenti di “trimestrali” che avvengono normalmente con 2 mila assunzioni per ogni tornata.

I candidati per il ruolo di postini portalettere, secondo quanto riportato da lavoroecarriere.

it, “devono possedere diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110. Servono inoltre un certificato medico di idoneità generica al lavoro rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza). Non ci sono ulteriori requisiti per accedere alla selezione, anche se è prevista una prova di selezione: chi l’ha sostenuta ci ha spiegato che l’unica abilità particolare richiesta è la capacità di guidare uno scooter di 125cc. Lo stipendio è di circa 1190 euro al mese”.

Per queste selezioni di lavoro c’è tempo fino al 6 gennaio 2016 per inviare il proprio curriculum vitae nell’apposita sezione Erecruiting del sito Poste Italiane.