GENOVA – Oggi 14 settembre 2015 è il primo giorno di scuola per molti studenti. Il nuovo anno scolastico è iniziato oggi per gli studenti di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Umbria e Valle d’Aosta: per quasi 9 milioni di studenti. La campanella d’entrata a scuola è suonata questa mattina, pochi minuti da, per i 7861925 ragazzi iscritti alla scuola statale e per gli oltre 960 mila iscritti a quelle paritarie.

Il ministro Giannini saluterà l’apertura in un istituto scolastico della regione Molise. Scuole aperte, tranne una in zona a rischio, anche a Genova, dove nella notte si è abbattuto un violento nubifragio. Secondo il Miur, le classi sono 369902 distribuite in 8384 istituti. Fra le regioni con più alunni vi sono Lombardia, Campania, Sicilia e Lazio. Il 15 settembre anche gli studenti di Emilia Romagna, Lazio e Toscana, si uniranno ai loro connazionali e entreranno a scuola ritrovando i loro compagni. Per gli studenti di Puglia e Veneto, l’entrata in classe è prevista per il giorno dopo, il 16 settembre. Felice primo giorno di scuola a tutti!