Surfista Duke Kahanamoku

Quello che viene considerato come l’inventore del surf moderno, viene ricordato oggi da Google con un doodle celebrativo. Si chiama Duke Kahanamoku e nasceva 125 anni fa. Era conosciuto anche con il nome di The big Kahuna (Honolulu, 24 agosto 1890 – Honolulu, 22 gennaio 1968), il ragazzo hawaiano fin da giovane aveva dimostrato le sue abilita’ di nuotatore.

Johnny Weissmuller e Duke Kahanamoku a parigi per le Olimpiadi del 1924 (Il Post)

Dopo la scuola, andava con una vecchia tavola da lui inventata e chiamata “papa nui” nelle acque dell’oceano vicino per fare surf. In seguito partecipo’ alle Olimpiadi dove concquisto’ la medaglia d’oro nei 100 msl a Stoccolma 1912 e Anversa 1920.

In quest’ultima edizione vinse l’oro pure nei 4×100 msl.

Duke Kahanamoku, nel 1959, quando era sceriffo della contea di Honlulu (via Il Post)

Fin da allora, nei suoi viaggi, faceva conoscere al mondo il surf, arrivando fino in California dove Duke interpreto’ anche alcuni film ad Hollywood, aumentando cosi’ ancor di piu’ la sua popolarita’ e quella del nuoto e del surf. Il suo primo ruolo fu quello di Noah Noa in Adventure di Victor Fleming, un film tratto dal romanzo di Jack London che venne prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation.