Il presente ed il futuro del gioco in Italia

Non è una novità, l’Italia è sempre stata una nazione molto attratta dal gioco sotto ogni sua forma. Dall’acquisto dei famosi Gratta & Vinci fino alle classiche “macchinette” che si trovano nei vari esercizi commerciali in tutte le città e che hanno alzato non poche polemiche per via del numero così elevato rispetto agli abitanti. Si parla di oltre 400mila macchinette presenti su tutto il territorio nazionale e dunque circa una ogni 150 abitanti. Negli ultimi anni, però, una nuova forma di gioco decisamente più controllata è quella che deriva dall’online. Ovviamente ci riferiamo a siti web regolarmente autorizzati ad operare in Italia dai Monopoli di Stato. I casino online sono il presente ed il futuro proprio perché permettono a tutti gli utenti di potersi divertire in sicurezza e oltretutto in totale comodità. Da non sottovalutare, poi, il fatto che questi luoghi virtuali del divertimento hanno un’offerta piuttosto ampia di passatempi. Si va dalle famosissime slot machine online fino alle varie tipologie di roulette online, per non dimenticare blackjack e casino hold’em.

Dobbiamo ammettere che il panorama italiano ha tantissimi operatori in questo settore. Tra i più amati c’è il casino online targato Paddy Power che oltre ad avere il classico sito web raggiungibile da pc ha deciso di creare diverse applicazioni per il canale mobile, ovvero quello che si riferisce a smartphone e tablet, proprio con l’obiettivo di regalare divertimento a tutti i suoi clienti indipendemente dal luogo in cui si trovano. Quelo che ha fatto questo operatore irlandese, che ha esordito in Italia soltanto tre anni fa nel settore delle scommesse online, è quella di cercare di andare incontro un po’ a tutti i gusti degli utenti. In che modo? Ad esempio creando un’app totalmente dedicata agli amanti della versione live dei giochi da casino online, ma anche due app che offrono slot machine differenti oltre agli altri giochi. Per il momento l’online game è in fase di crescita, ma ovviamente con il passare degli anni raggiungerà una copertura sempre maggiore. Non ci vorrà ancora molto se questo trend continuerà a questi ritmi.