L’azzurro Gregorio Paltrinieri ha vinto la medaglia d’oro nei 1500 metri stile libero ai Mondiali di nuoto di Kazan. L’atleta delle Fiamme Oro ha stabilito anche il nuovo record europeo in 14:39.67. Secondo lo statunitense Connor Jaeger e terzo il canadese Ryan Cochrane. E’ una vittoria storica per il nuoto nostrano, in quanto e’ la prima volta che un atleta italiano vince l’oro nei 1500 stile libero in un mondiale. Il favorito nuotatore cinese Sun Yang (squalificato nel novembre del 2014 per doping) ha dato un improvviso forfait e non si e’ presentato alla finale. Paltrinieri in questi mondiali aveva vinto anche una medaglia d’argento proprio dietro al cinese nella finale degli 800 stile libero.

Ecco il commento a RaiSport del campione azzurro dopo la vittoria odierna: “E’ una follia davvero. E’ il miglior termine per esprime questa cosa.

Sono contento, contentissimo, ma ero veramente morto. Sono partito non vedendo Sun Yang, non capivamo. Eravamo in camera di chiamata e tutti ci chiedevamo che fine ha fatto, dov’è e quella cosa mi ha messo davvero paura, mi ha destabilizzato. Non sapevo cosa fare, sono entrato in acqua con mille dubbi e mille paure in più, non c’era Sun Yang e avevo il triplo della paura, mi sentivo come perso. Ho aperto forte, ma la gara non è stata bellissima. Sono contentissimo dell’oro mondiale ma pensavo di fare molto meno, magari avendo Sun Yang l’avrei fatto, ma è stata una gara forzata sin dall’inizio. Non essendoci lui mi sono detto: ‘cavolo devo vincere per forza’. Mi sentivo ancora più agitato. E’ stato brutto, ma bello alla fine“.

Rivivi l’emozionante finale vinta da Paltrinieri nella replica streaming di Rai Sport.