Campania, commessa assegnata a turchi

La Regione Campania aveva indetto una gara pubblica il cui bando era per l’assegnazione della fornitura di 60 autobus. A vincere il concorso e’ stata un’azienda turca.

Lo hanno reso noto con un comunicato i segretari della Uilm Campania, Sgambati, e della Uilm Avellino, Alteri, i quali hanno espresso profondo “rammarico e indignazione” per l’esito di questa gara. Secondo quanto riportato dalla nota, l’ex assessore regionale ai trasporti, Sergio Vetrella, “ha mostrato poca sensibilità e attenzione nei confronti delle problematiche vere di questo territorio, ed in modo particolare del territorio irpino“. Affermazioni che faranno sicuramente scoppiare una polemica in Campania.