Aeroporti in Crisi? Dopo Fiumicino problemi anche a Malpensa

MILANO – Sembra che gli aeroporti italiani soffrano un po’ troppo in questo ultimo periodo. Dopo il caso di Fiumicino, ieri sera, l’Airbus A321 della compagnia russa Aeroflot ha dovuto rinunciare al decollo

dall’aeroporto di Malpensa. Il motivo? Aveva 4 delle 6 gomme delle ruote sgonfie. La perdita di pressione dei pneumatici sarebbe stata determinata da una misura automatica causata dal surriscaldamento. Alle ore 18:20 di eri sera, l’airbus era ancora fermo per le verifiche con evidenti disagi dei passeggeri: i malcapitati sono stati costretti a rimanere nello scalo milanese. Probabilmente i viaggiatori che hanno subito le conseguenze di questa anomalia, potrebbero pure chiedere un risarcimento danni.