Una notizia che avra’ sicuramente ripercussioni nei mercati finanaziari internazionali. Per molti e’ un duro colpo al Fondo monetario internazionale.

Ha aperto infatti oggi a Shanghai, la nuova Banca per lo sviluppo dei Paesi Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica). Lo ha reso noto l’agenzia di stampa cinese Xinhua. Nata con lo scopo di assicurare stabilità economica ai Paesi Brics anche col finanziamento di progetti infrastruturali, la nuova banca viene considerata una sorta di rivale del Fondo monetario internazionale. L’annuncio dell’apertura arriva a due settimane dal vertice di Ufa, in Russia, dove è stata sancita la nascita della nuova banca di sviluppo.