FOTO Palacio. Video Gol INTER CARPI

E’ stato un anticipo tra due squadre che parteciperanno alla prossima Serie A. A Riscone di Brunico si e’ Inter-Carpi. Vittoria in amichevole dell’Inter sul neopromosso Carpi con il risultato dinale di 4-2. Nerazzurri avanti con Palacio, pari di Lasagna, poi la formazione di Mancini dilaga con Icardi, Hernanes e Longo, mentre per gli emiliani va a segno Matos.

E cosi’ Roberto Mancini ha iniziato la stagione con un sorriso. I risultati dei duri allenamenti di Brunico stanno portando i frutti. E, nell’amichevole vinta col Carpi 4-2, tutta la squadra è sembrata in crescita: “Sono soddisfatto del lavoro fatto in questi giorni, abbiamo fatto cose buone, altre meno.

Ma stiamo migliorando. Se a questa squadra serve un terzino sinistro come Zukanovic? Beh ormai direi serviva. Abbiamo Dimarco, è un ragazzo giovane“.

Mancini vorrebbe, pero’, il tanto atteso attaccante: “Le trattative sono difficili a volte, una squadra forte che si priva di un giocatore forte deve prenderne un altro. Perisic? Non so se arriverà. La società sta lavorando“.

Poi Mancini si complimenta con Kondogbia all’esordio da titolare e commenta la prova di Kovacic oggi schierato come regista: “Kondo è molto bravo, può migliorare, ha fatto fatica perché ha cambiato il metodo di allenamento. Tutti i giocatori hanno lavorato benissimo ma la lista è di 25. Kovacic? Era la prima partita ma ha fatto una prestazione discreta, dipende da lui se quello sarà il suo ruolo“.