Economia: dopo il debito della Grecia c'è quello l'Italia

ROMA – Vi siete mai chiesti quali paesi europei abbiano un debito pubblico simile a quello della Grecia? Bene, sedetevi e tenetevi forte. Nella classifica dei paesi europei piu’ indebitati, dietro alla Grecia che occupa la prima posizione con 177%, abbiamo l’Italia con 132%. Eh si, il nostro bel paese occupa la seconda posizione. Qualche punto percentuale in piu’ del Portogallo (130%). Quarta l’Irlanda con 110%.

Questi sono i paese sopra la soglia del 100%. Sotto a questa soglia abbiamo Spagna con 98%, Francia con 95%, Inghilterra con 89%. C’è da dire che i debiti sono calcolati mentre si registrano crescite come quella del 4% in Spagna, e recessioni come quello della Grecia del 5%. In Italia, la situazione e’ stata presentata con dati contrastanti per molti anni, tra piena recessione, recessione finita e ripresa che manca all’appello seppur sbandierata ai quattro venti dai mass media. I carrelli del supermercato (nella foto in alto) sono sempre piu’ vuoti.

Cosa comportera’ la bancarotta della Grecia, un paese che rappresenta solamente il 2% dell’economia dell’Unione Europea, per gli altri paesi comunitari?