Giove Venere Congiunzione Planetaria

Il 30 giugno e’ attesa una spettacolare congiunzione planetaria tra Venere e Giove, i due pianeti piu’ luminosi nei nostri cieli notturni. Il gioco di prospettiva, fara’ si’ che ai nostri occhi sembrera’ che Giove e Venere arrivino all’impatto, ma ovviamente non vi sara’ nessun rischio di impatto fra i due corpi celesti.

In realta’, infatti, i due pianeti si trovano a circa 800 milioni di chilometri di distanza l’uno dall’altro.

Come e dove osservare il fenomeno astronomico. La congiunzione planetaria Giove Venere sara’ visibile a occhio nudo e per ammirla bastera’ guardare verso ovest nelle prime ore dopo il tramonto del Sole. Siamo fortunati in quanto non serviranno telescopi o binocoli in quanto si potranno vedere chiaramente anche a occhio nudo. Per distinguerli ricordatevi che Venere e’ il piu’ luminoso, mentre Giove e’ quello un po’ meno brillante.

Foto Earth Sky.