Il LazioWave è un festival di musica live avviato nel 2008 che si svolge ogni anno, toccando le venue più importanti della capitale e del Lazio. Dagli incantevoli e suggestivi giardini dell’Acropoli di Arpino, onorata patria di Cicerone, nell’ edizione 2011, alle migliori venue di Roma, Piper Club, Atlantico Live e Auditorium Parco della Musica dell’edizione 2013/2014, che hanno fatto la storia della musica.

Francesco de Gregori, Morgan, Verdena, Simona Molinari, Enrico Rava, Almamegretta, Marlene Kuntz sono stati alcuni dei nomi che hanno contraddistinto un programma di ampio respiro artistico che abbraccia lo scenario della musica nazionale ed internazionale nelle sue molteplici sonorità.

Riparte alla grande nell’edizione 2015 con nomi di grande spicco: Fabrizio Moro, Giovanni Caccamo, Gino Paoli, Hevia, Alessandro Mannarino e molti altri big.

Il LazioWave è un festival di musica live che attraverso un contest parallelo dedicato agli emergenti (Laziowave Contest), offre la possibilità di arricchire il calendario, dando quella visibilità che oggi è sempre più difficile raggiungere nei circuiti non legati a realtà

major! Il Festival nasce proprio con lo spirito di offrire alle band emergenti l’anello mancante di molte produzioni discografiche: il live!

Queste hanno l’opportunità di esibirsi nei numerosi eventi annuali, sia come opening act di artisti più noti, sia nelle serate dedicate agli indipendenti selezionati dal Contest. Inoltre le band iscritte possono aggiudicarsi uno dei 5 premi, tra cui una produzione discografica con incisione di un disco in Italia e relativa promozione.

L’attenta programmazione artistica e la conseguente attenzione mediatica rendono questo Festival uno strumento di grande visibilità e un trampolino di lancio per i big del domani!

Il Laziowave sposa anche la causa umanitaria grazie ad una profonda collaborazione con AMREF ITALIA che da anni si occupa di portare aiuti alle popolazioni africane attraverso la costruzione di nuovi pozzi per l’acqua, l’assistenza sanitaria, pediatrica e scolastica.