JUVENTUS-NAPOLI Risultato in DIRETTA Live Video Gol oggi 23 maggio 2015

JUVENTUS NAPOLI DIRETTA LIVE VIDEO GOL. Formazioni ufficiali pronte a giocare Juventus-Napoli, anticipo che apre la 37a e penultima giornata di Serie A. Juve fresca della Coppa Italia, titolo che, dopo la conquista dello scudetto, la proietta verso una storica tripletta con la sfida del 6 giugno a Berlino contro il Barcellona nella prossima finale Champions League.

Risultato in diretta gol live aggiornato in tempo reale di Juventus-Napoli: finale 3-1.

Risultato primo tempo: 1-0. Inizio incontro ore 18:00 del 26/5/2015. Marcatori: 13′ Pereyra (J). 50′ David Lopez (N), 77′ Sturaro (J), 90’+3′ Bepe (J) su calcio di rigore. Note: 90’+1′ espulso Britos. Arbitro: Banti.

93′ – Sul dischetto Pepe segna il gol del 3-1 finale.

90′ +1′ – Espulso Britos: cartellino rosso diretto per testata su Morata. Questo giocatore merita una squalifica di 5 giornate! Che brutto gesto! E l’arbitro fischia calcio di rigore per la Juventus, perche’ la testata e’ stata data in area.

90′ – Calcio di rigore negato a Morata. Era molto piu’ rigore questo che quello fischiato a Asamoah

89′ – Buffon ancora con una grande risposta su Gabbiadini. Alla Juventus servira’ questo Buffon nella finale contro il Barcellona!

77′ – Stupendo gol di Sturaro (J). Spettacolare gol di Sturaro che si gira alla grande, dribla i suoi avversari, entra in area e segna un gran gol veramente. L’assist e’ stato di Morata, a sua volta liberato da Pirlo.

71′ – Esce Marchisio entra Andrea Pirlo.

69′ – Doppio miracolo di Buffon, prima su Lopez e poi sugli sviluppi del calcio d’angolo. E poi ancora sul secondo calcio d’angolo respinge con il piede.

68′ – Entra Hamsik esce Insigne.

63′ – Tiro centrale di Morata, parato, che cerca il gol in questa partita.

49′ – Calcio di rigore per il Napoli. Fallo di mano in area di Asamoah (ammonito). Tocca con la mano pero’ non ci sembra fallo da rigore. Sul dischetto Lorenzo Insigne che Buffon para, ma sulla respinta segna David Lopez.

46′ – Il secondo tempo e’ iniziato con alcune sostituzioni. Quella coraggiosa di Benitez che ha lasciato negli spogliatoi Higuain per dare spazio a Gabbiadini. Nelle file della Juventus e’ uscito Barzagli ed e’ entrato Bonucci.

E’ terminato il primo tempo di Juve-Napoli. 57% possesso palla bianconera per una prima parte dove ci si aspettava molto di piu’ dal Napoli, ma qui ci e’ sembrato di vedere che sia la Juve ad avere piu’ voglia di vincere. Benitez dovra’ inventarsi qualcosa per riuscire a rimontare la partita.

38′ – Dedica speciale della curva bianconera per le 39 vittime allo stadio Heysel. Ttragedia avvenuta il 29 maggio 1985, poco prima dell’inizio della finale di Coppa dei Campioni di calcio tra Juventus e Liverpool allo stadio Heysel di Bruxelles, in cui morirono 39 persone, di cui 33 italiane, e ne rimasero ferite oltre 600.

13′ – Gol di Pereyra (J).

Perfetto assist di Coman che entra in area e di prima segna il gol del vantaggio.

3′ – Mertens subito pericoloso. Arriva al tiro grazie a un assist di Insigne e Buffon devia in angolo. Sul seguente calcio d’angolo ancora Buffon para.

Le squadre entrano in campo. I giocatori della Juve entrano in campo con i loro figli.

FOTO I giocatori della Juve entrano in campo con i loro figli

Prima di entrare in campo per giocare la partita, i bianconeri hanno salutato i loro tifosi mostrando la Coppa Italia appena conquistata.

FOTO i bianconeri hanno salutato i loro tifosi mostrando la Coppa Italia appena conquistata

Le formazioni ufficiali di Juventus-Napoli di Serie A, che giocano oggi, sabato 23 maggio 2015, allo Stadium di Torino. JUVENTUS: Buffon; Padoin, Barzagli, Ogbonna, Asamoah; Pogba, Marchisio, Sturaro; Pereyra; Morata, Coman. Allenatore Allegri. NAPOLI: Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; David Lopez, Gargano; Insigne, Callejon, Mertens; Higuain. Allenatore Benitez.

Bandiere tricolore pronte. Allo Stadium si festeggia Scudetto e Coppa Italia della Juventus

Pronte le bandiere tricolore. Si tratta dell’ultima partita ufficiale della stagione allo Juventus Stadium. Per questo motivo i tifosi si preparano a festeggiare Scudetto e Coppa Italia, sognando di centrare il Triplete nella finale di Champions League il 6 giugno a Berlino contro il Barcellona.

Il Napoli sta lottando per entrare in Champions League: quarto in classifica insegue la Lazio che lunedi’ e’ impegnata nel derby della capitale contro la Roma posticipato alle ore 18 di lunedi’. Il Napoli aveva chiesto invano alla Lega di giocare in contemporanea col derby Lazio-Roma. Aspettiamoci una bella partita con questa diretta live, anche eprche’ la Juventus e’ la squadra piu’ prolifica prima dell’intervallo (36 gol), mentre il Napoli quella che ha segnato di piu’ nella ripresa (41 reti).