Napoli: Uccide familiari per il bucato steso e spara dal balcone, strage a Secondigliano

Un uomo ha imbracciato un fucile a pompa e sta sparando all’impazzata dal balcone del suo appartamento a

Secondigliano (Napoli). Grave bilancio della sparatoria avvenuta nel Napoletano. L’omicida si è arreso. Si chiama Giulio Murolo (48 anni, incensurato) ha ammazzato il fratello, la cognata e un vicino di casa, poi ha fatto fuoco in strada uccidendo un passante e dopo una breve trattativa si è consegnato alla polizia. Tentativo di linciaggio del killer. Panico e rabbia tra la gente.

Questo e' un post della categoria MEMO-NEWS, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage di NotizieIN. Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra. Qui c'e' l'elenco di tutte le ultime MEMO-Notizie.