ULTIME NEWS NEPAL – Continua la lotta contro il tempo dei soccorritori per trarre in salvo persone e bambini che sono ancora intrappolati sotto le macerie, dopo il devastante e apocalittico terremoto in Nepal di sabato 25 aprile. Si e’ gridato al miracolo oggi quando e’ stato estratto un sopravvissuto dalla macerie cinque giorni dopo il tragico sisma. Si tratta di un giovane di quindici anni che era rimasto sotto un edificio crollato. Ieri c’erano state le proteste della popolazione di Kathmandu per le lentezze del governo nella gestione dell’emergenza.

Intanto e’ salito a 5489 morti accertati il bilancio delle vittime del terremoto in Nepal.

Lo riferiscono le autorità del Paese asiatico che ha dichiarato lo stato di crisi nei 12 distretti della valle di Kathmandu, ossia quelli piu’ colpiti dal terremoto. In base a questa disposizione, le autorita’ locali possono confiscare proprieta’ private, medicine, cibo, indumenti o macchinari per venire in aiuto alla popolazione terremotata. Come aiutare donando 1 Euro per il Nepal.

Tra gli innumerevoli filmati video pubblicatu su YouTube, ne abbiamo trovato un altro dove si vede una persona che si salva miracolosamente dal crollo di una struttura al lato della strada mentre conduceva il suo trattore.