Whirlpool chiude fabbriche Indesit a Caserta, None e Albacina: 1.350 esuberi

Il piano industriale di Whirlpool è finalmente arrivato. Si scopre, contrariamente a quanto meravigliosamente auspicato dal premier Renzi qualche tempo fa, che e’ ben diverso in quanto comprende la chiusura di tre siti produttivi (Caserta, None e Albacina) e ben 1350 esuberi.

Questo e' un post della categoria MEMO-NEWS, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage di NotizieIN. Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra. Qui c'e' l'elenco di tutte le ultime MEMO-Notizie.