VIDEO Inter 3-0 Palermo gol highlights Serie A

VIDEO INTER-PALERMO – Con un secco 3-0 l’Inter e’ tornata al successo nel posticipo di ieri sera a San Siro dove ha sconfitto il Palermo. Dopo tre sconfitte consecutive sono i gol di Guarin, nel primo tempo, e la doppietta nella ripresa di Icardi, a regalare i tre punti a Mancini. In ambo i gol Icardi non esulta probabilmente a causa del litigio con i tifosi di settimana scorsa dopo il ko rimediato contro il Sassuolo. Di seguito il video con le immagini ed i commenti dei protagonisti.

Mauro Icardi non ha esultato dopo i gol segnati al Palermo lasciando lo stadio di San Siro senza fermarsi con i giornalisti e quindi non ha rilasciato dichiarazioni. Sembra che l’atteggiamento dell’argentino sia da ricondurre ad uno strascico di polemica con la Curva Nord al termine della partita contro il Sassuolo. Ma c’e’ chi sostiene che la mancata esultanza sia dovuta alle difficolta’ che sta incontrando il suo rinnovo di contratto con l’Inter. Infati Icardi vorrebbe prolungare la sua esperienza in nerazzurro, ma a quanto sembra il nodo sui diritti di immagine non ha ancora una soluzione.

Fredy Guarin (Inter): “Avevo una grande motivazione dopo tutte queste partite negative, ritrovare il gol e la vittoria e’ un bene per me e per la squadra. La continuita’ e’ importante, quando c’e’ la fiducia di un allenatore che ti fa sentire importante e ti fa giocare sempre. Icardi? E’ molto contento dentro lo spogliatoio, se festeggia o no e’ una sua decisione ma di sicuro e’ molto molto felice.

2-3 partite di fila, a quel punto la squadra andra’ da sola. Io vedo ogni giorno in allenamento la voglia, l’entusiasmo e la mentalita’ che il gruppo mette per arrivare a quello che tutto l’ambiente vuole e merita”.

Andrea Ranocchia (Inter): “E’ importante come tutte le vittorie. Abbiamo dato una risposta sul campo ma dobbiamo continuare. Siamo in crescita ma la strada e’ ancora lunga. Rispondo sul campo, non a parole. E’ normale subire critiche ma dobbiamo dare risposte dare come quella di oggi. Ed io ho la fortuna che mi scordo presto le cose negative e positive. Icardi non festeggia? L’importante e’ che la butti dentro, poi puo’ esultare o meno”.

Juan Jesus (Inter): “Sicuramente era importantissimo non prendere gol. Sapevamo che era una partita difficile e dovevamo restare concentrati al ‘mille per cento’. Solo cosi’ siamo riusciti a fare una grandissima partita. Quando cambia qualcosa ci vuole tempo, Mancini ci ha aiutato tantissimo ma cresceremo ancora. Io devo migliorare ancora, sono giovane, devo imparare e continuare a fare il mio lavoro per non dare alibi a nessuno per parlare di me. Di certo, siamo piu’ protetti con un centrocampo a 3 ma la difesa inizia da Icardi e Palacio davanti. Stasera Guarin, Brozovic e Medel ci hanno aiutato moltissimo”.

Luca Rigoni (Palermo): “Stasera abbiamo trovato una buona Inter che ha saputo approfittare di alcune nostre disattenzioni che ci sono costate care. E’ un gran peccato perche’ potevamo raggiungere il pareggio, ma abbiamo commesso degli errori che qui a Milano non perdonano. Gol sbagliato a pochi passi? Su quell’azione potevo far meglio segnando un gol che poteva darci il pareggio e magari cambiare la partita”.